Comunicati

Definizioni agevolate delle entrate degli enti locali, cosiddetta “Rottamazione” delle ingiunzioni fiscali.

Pubblicata il: 11 settembre 2017

S’è chiuso definitivamente il 31 agosto il termine per l’adesione alla cosiddetta “rottamazione” da parte dei contribuenti che avevano pendenze per tributi locali e sanzioni per violazioni al codice della strada.

L’agevolazione concessa dal Comune di Laterza il 26 gennaio 2017, ai sensidell’art.6 ter del decreto legge 22 ottobre 2016, n.193, convertito il 1°dicembre2016, n.225 prevedeva la possibilità di rateizzare in 15 mesi, con il pagamento del solo tributo e l’abbuono delle sanzioni, tutte le pendenze per le quali erano state notificate le ingiunzioni dal 2000 al 2016.

La scadenza per la presentazione delle domande, fissata originariamente al 30 aprile 2017 per la durata di 15 mesi (scad. 30/09/2018), è stata rinviata al 31 agosto, dando così ai contribuenti la massima possibilità per cogliere questa opportunità.

Il provvedimento ha riguardato 1266 posizioni con un totale di oltre 2,4 milioni di euro, comprensivo di sanzioni.

Sono state presentate n.230 domande per un importo complessivo di € 271.958,59 circa il 25% dei soli tributi dovuti.

Ci riteniamo molto soddisfatti dell’opportunità data ai cittadini di chiudere definitivamente e con consistenti abbuoni vecchie pendenze che gravavano sulle loro situazioni tributarie, creando non pochi problemi soprattutto nel caso delle imprese.

Per quelli che non hanno aderito all’agevolazione, gli uffici comunali continueranno negli ordinari accertamenti.

Il Quotidiano della PA